LE PASSEGGIATE BOTANICHE giovedì 25 APRILE

LE PASSEGGIATE BOTANICHE giovedì 25 APRILE

Capo Miseno – Bacoli (NA) *************************************

Virgilio racconta che Capo Miseno fosse stato eretto da Enea, come tumulo per commemorare Misenum, il suo trombettiere morto per aver avuto l’ardire di sfidare Tritone, figlio di Poseidone.
Seguendo un sentiero lastricato di blocchetti di tufo raggiungeremo la cima di Capo Miseno (m 170) dominata dal suo vecchio faro, dove si presenterà un panorama mozzafiato che spazia dalle isole del Golfo di Napoli – Ischia, Procida e Capri – alla Penisola Sorrentina, dal Golfo di Pozzuoli al Vesuvio.
Durante il percorso impareremo a riconoscere le piante selvatiche utilizzando metodi semplici ed efficaci basati sullo studio e sull’osservazione di elementi quali le caratteristiche morfologiche e strutturali di fiori, foglie e frutti, l’habitat di crescita, le sensazioni tattili e gli odori. Verranno descritte le proprietà organolettiche e nutrizionali delle erbe che incontreremo, i loro usi tradizionali e gli aneddoti ad esse legati, illustrando le modalità e le regole di raccolta, raccontando come trasformarle in cucina in piatti originali e gustosi.Ci soffermeremo in particolare sulle piante commestibili, approfondendo la loro conoscenza ed evidenziando le differenze con eventuali piante tossiche simili, in modo da evitare spiacevoli confusioni.

Dalle 10.00 alle 14.00

Si consiglia di indossare scarpe da trekking leggero con suola scolpita.
Portare acqua e colazione a sacco.

***PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA***
Per maggiori informazioni e per iscriversi:
E-mail: robertovetromile@gmail.com
Cell: 333-5712359 Whatsapp

Quota di partecipazione: 10 €

La passeggiata sarà condotta da Roberto Vetromile, foraging teacher e ricercatore etnobotanico

I commenti sono chiusi