Archivia Ottobre 2020

FORAGING TOUR – RACCOLTA venerdì 6 / 20 NOVEMBRE

Bosco di Capodimonte (NA) ************************************

Il parco di Capodimonte si sviluppa su una superficie di 124 ettari ed è l’arera verde cittadina più estesa di Napoli. Utilizzato già a partire dal 1735 per l’attività venatoria di Carlo III di Spagna, la realizzazione del parco avviene nel 1743 sotto la guida dell’architetto Ferdinando Sanfelice, il quale realizza anche la reggia di Capodimonte, oggi uno dei musei più visitati d’Italia. Il parco è di grande impatto visivo e prospettico, progettato con una visione illuminista, ma allo stesso tempo scenografica, con ampie zone panoramiche grazie alla vista su Posillipo, la collina di San Martino ed il Vesuvio. Nel parco si contano oltre quattrocento varietà di alberi secolari come querce, lecci, olmi, tigli e castagni, oltre ad ampie zone di prati e spazi dove prosperano numerose specie di piante selvatiche.

Questo appuntamento è dedicato esclusivamente alla raccolta di erbe, germogli, bacche, fiori e radici selvatiche. Imparerete come raccogliere le piante spontanee in modo sostenibile e rispettoso per l’ambiente naturale, quali parti delle piante raccogliere, dove e quando raccogliere, come pulirle e tutti i trucchi per praticare il foraging in modo sicuro, efficiente e veloce. Al termine dell’esperienza porterete a casa le erbe raccolte e le potrete cucinare seguendo i consigli e le ricette che vi saranno fornite.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Per maggiori informazioni e per iscriversi:
3335712359 Whatsapp – Telegram
robertovetromile@gmail.com

COSE DA PORTARE
-Buste di plastica per alimenti
-Coltello da cucina con lama seghettata
-Forbici
-Guanti di gomma

La raccolta avrà inizio alle ore 10:00 e terminerà alle ore 13:30 circa.
Nel rispetto di tutti i partecipanti è richiesta massima puntualità.
Il luogo dell’appuntamento sarà comunicato a prenotazione effettuata.

Quota di partecipazione: 10€

Foraging teacher: Roberto Vetromile

FORAGING TOUR – RACCOLTA venerdì 13 / 27 NOVEMBRE

Monte Nuovo – Pozzuoli (NA) ************************************

L’Oasi naturalistica di Monte Nuovo, facente parte del complesso dei Campi Flegrei, comprende uno dei vulcani più giovani d’Europa, alto 133 metri, formatosi tra il 29 settembre e il 6 ottobre del 1538 a seguito di un’eruzione che distrusse il villaggio medievale di Tripergole. L’Oasi è caratterizzata da una folta vegetazione con piante tipiche della macchia mediterranea come Mirto, Lentisco, Erica, Corbezzolo.

Questo appuntamento è dedicato esclusivamente alla raccolta di erbe, germogli, bacche, fiori e radici selvatiche. Imparerete come raccogliere le piante spontanee in modo sostenibile e rispettoso per l’ambiente naturale, quali parti delle piante raccogliere, dove e quando raccogliere, come pulirle e tutti i trucchi per praticare il foraging in modo sicuro, efficiente e veloce. Al termine dell’esperienza porterete a casa le erbe raccolte e le potrete cucinare seguendo i consigli e le ricette che vi saranno fornite.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Per maggiori informazioni e per iscriversi:
3335712359 Whatsapp – Telegram
robertovetromile@gmail.com

COSE DA PORTARE
-Buste di plastica per alimenti
-Coltello da cucina con lama seghettata
-Forbici
-Guanti di gomma

La raccolta avrà inizio alle ore 10:00 e terminerà alle ore 13:30 circa.
Nel rispetto di tutti i partecipanti è richiesta massima puntualità.
Il luogo dell’appuntamento sarà comunicato a prenotazione effettuata.

Quota di partecipazione: 10€

Foraging teacher: Roberto Vetromile

FORAGING TOUR sabato 14 NOVEMBRE

Bosco di Portici (NA) ************************************

La reggia di Portici è una dimora storica fatta costruire dal sovrano Carlo di Borbone nel 1742 come palazzo reale per la dinastia dei Borbone di Napoli, prima della costruzione della più imponente reggia di Caserta. Il bosco della reggia raggiunge un’estensione notevole, andando dalla zona di Pugliano lato Vesuvio sin giù al Granatello verso il mare, ed è suddiviso in una zona superiore ed una inferiore. Ampi viali contornati di giardini all’inglese fanno da sfondo ad opere d’arte tra cui vanno annoverate la Fontana delle sirene, il Chiosco di re Carlo e la Fontana dei cigni.

Durante i Tours di Discovering Wild Plants imparerete a riconoscere le piante selvatiche utilizzando metodi semplici ed efficaci basati sullo studio e sull’osservazione di elementi quali le caratteristiche morfologiche e strutturali di fiori, foglie e frutti, l’habitat di crescita, le sensazioni tattili e gli odori. Ci soffermeremo in particolare sulle piante commestibili, approfondendo la loro conoscenza ed evidenziando le differenze con eventuali piante tossiche simili, in modo da evitare spiacevoli confusioni. Saranno illustrate le modalità e le regole per raccogliere le erbe spontanee in modo sicuro, sostenibile e nel pieno rispetto della natura e vi consiglierò come trasformarle in cucina in piatti originali, genuini e gustosi.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Per maggiori informazioni e per iscriversi:
3335712359 Whatsapp
robertovetromile@gmail.com

La passeggiata avrà inizio alle ore 10:00 e terminerà alle ore 12:30
Nel rispetto di tutti i partecipanti è richiesta massima puntualità.
Il luogo dell’appuntamento sarà comunicato a prenotazione effettuata.

Quota di partecipazione: 10€ 

Guida botanica: Roberto Vetromile

FORAGING TOUR domenica 22 NOVEMBRE

Monte Faito – Vico Equense (NA) ************************************

Il percorso ci porterà a visitare la sorgente dell’Acquasanta, le pendici del Monte Molare (1.444 m.), la cima più alta della provincia di Napoli, fino ad arrivare alla Croce della Conocchia (1.380 m.) dove potremo ammirare uno splendido panorama su Positano, Ravello, Capri, la Costiera Amalfitana e il golfo di Napoli. La passeggiata è una delle più interessanti dal punto di vista floristico in quanto sarà possibile osservare numerosi endemismi alcuni dei quali molto rari, come la pianta carnivora Pinguicula hirtiflora, Lonicera stabiana, Erica terminalis, Aquilegia champagnatii, Santolina neapolitana, Cirsium lacaitae.

Durante i Tours di Discovering Wild Plants imparerete a riconoscere le piante selvatiche utilizzando metodi semplici ed efficaci basati sullo studio e sull’osservazione di elementi quali le caratteristiche morfologiche e strutturali di fiori, foglie e frutti, l’habitat di crescita, le sensazioni tattili e gli odori. Ci soffermeremo in particolare sulle piante commestibili, approfondendo la loro conoscenza ed evidenziando le differenze con eventuali piante tossiche simili, in modo da evitare spiacevoli confusioni. Saranno illustrate le modalità e le regole per raccogliere le erbe spontanee in modo sicuro, sostenibile e nel pieno rispetto della natura e vi consiglierò come trasformarle in cucina in piatti originali, genuini e gustosi.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Per maggiori informazioni e per iscriversi:
3335712359 Whatsapp – Telegram
robertovetromile@gmail.com

 SCHEDA TECNICA
– Difficoltà: Media – Livello E-Escursionistico
– Lunghezza percorso: 5 km
– Dislivello: +/- 300 mt

 EQUIPAGGIAMENTO
– Scarpe da trekking con suola scolpita (obbligatorie)
– Giacca impermeabile, abbigliamento a strati
– Acqua (almeno 1 litro a persona)
– Pranzo a sacco

L’escursione avrà inizio alle ore 10:30 e terminerà alle ore 16:30 circa
Nel rispetto di tutti i partecipanti è richiesta massima puntualità.
Il luogo dell’appuntamento sarà comunicato a prenotazione effettuata.

Quota di partecipazione: 15€

Guida botanica: Roberto Vetromile